Il Territorio


Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Revolution Slider Error: Slider with alias territorio not found.
Maybe you mean: 'Slider-home'

6262891695_7acebd3159_o

Dalla Riviera delle Palme alle colline del Piceno, fino ai Parchi Nazionali delle vicine zone appenniniche, una vacanza a S. Benedetto del Tronto è tutto questo: mare, palme e spiagge ma anche storia dei borghi medievali dell’entroterra, grande enogastronomia tipica e natura delle zone montane.
E’ tutto veramente a portata di mano, per scoprire ogni giorno un posto diverso, un gioiello antico tra le colline, una nuova specialità da gustare e familiarizzare con una cultura locale basata su tradizioni antiche e su un’accoglienza cordiale e discreta.
S. Benedetto stessa, centro vacanziero rinomato della Riviera, continua a conservare la sua atmosfera di antico borgo marinaro: le trattorie dove si gusta ancora oggi il pesce cucinato secondo le vere ricette dei marinai, il porto e la passeggiata del molo sud, la tranquilla dimensione di vita, fresca e piacevole.
Un’atmosfera che si amalgama perfettamente con quella più godereccia e contemporanea dei bar all’aperto, delle sculture d’arte contemporanea del centro pedonale, dei locali e negozi trendy, dei raffinati ristoranti, rigorosamente specializzati nel cucinare pesce freschissimo, secondo tradizione o in innovative sperimentazioni.
S. Benedetto è anche naturalmente la sua storia, racchiusa nel borgo antico del Paese Alto: i resti delle possenti mura, la piazzetta con belvedere e il simbolo della città “il Torrione” antico mastio del castello fortificato dei Gualtieri (XII-XIII sec.), la chiesa di S. Benedetto Martire (XI sec.), il Palazzo Radicioni e il grazioso Palazzo Piacentini.6925690968_9f4ee90659_b

La costa propone altre interessanti chicche tra mare, divertimento e cultura. Grottammare è uno di questi: un borgo storico da non perdere, tra pinete e profumo di aranci. Cupra Marittima è invece un tuffo nella storia con antichi resti di insediamenti dell’Età del Ferro e di epoca romana.
La collina, oltre a paesaggi unici per la dolcezza delle linee e dei colori, offre borghi indimenticabili: il fascino misterioso di Offida e della sua S. Maria della Rocca, la grande storia di Ripatransone, la maestosa fortezza medievale di Acquaviva Picena, gli antichi codici di S. Giacomo della Marca a Monteprandone.

Non mancano città d’arte e cultura come Ascoli Piceno e Fermo, ricche di splendide vedute e architetture, chiese, musei, antiche biblioteche.

Un viaggio che si conclude tra le montagne dei Parchi Nazionali dei Monti Sibillini e del Gran Sasso – Laga. Meritano una visita, per le atmosfere autentiche e l’enogastronomia genuina, Amandola – Montefortino – Montemonaco – Montegallo – Acquasanta Terme e Arquata del Tronto. Per gli scenari, veramente suggestivi sono il Lago di Pilato e le Gole dell’Infernaccio.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.